L'Eco della Periferia

«Partite dalle periferie, consapevoli che non sono la fine, ma l’inizio della città» (papa Francesco). Il carcere sta alla città come il titolo a un libro: si trova all’inizio, ma ne indica il cuore. Il carcere sta alla città come l’indice a un libro: si trova nelle ultime  pagine, ma ne comprende l’intero contenuto.

                                                                                    a cura della Redazione di “Ne vale la pena”

 Periferia, voce del verbo capire

Ogni uomo è il profumo della vita

DIETRO LE SBARRE

 Lontano dal centro, vicino al cuore

Da secoli l’umanità è divisa in classi sociali, che, estremizzando, potremmo ancora ridurre alla coppia di “miseria” e “nobiltà”.

Leggi tutto: Periferia, voce del verbo capire

La sala è piena e, nel chiacchiericcio di fondo, la voce di Maura ci invita ad accomodarci: «Miei cari, oggi celebriamo un compleanno! Questo è l’ottavo anno che collaboriamo con Messaggero Cappuccino: evidentemente non sono ancora stanchi di noi. Un bel motivo per essere soddisfatti, vero? Oggi comincia anche un anno nuovo della rivista: il tema sarà “l’uscire”. Che cosa vi fa venire in mente? Cosa significa per voi uscire?».

 a cura della Caritas diocesana di Bologna

 Con un ritmo fluente di vita

“Sì, viaggiare”, cantano la periferia e il centro

IL TÈ DELLE BUONE NOTIZIE

  

Immediata parte una serie di sollecitazioni: «L’uscire per me è per venire qui» dice Gabriele

Leggi tutto: Con un ritmo fluente di vita