L'Eco della Periferia

Salute da salus. La parola latina ha un significato più carico: significa salvezza. Il carcere dovrebbe produrre salvezza: dal passato, nel presente, del futuro. Non produce nemmeno salute, anzi è patogeno, fino ad effetti organici. Matteo, nell’affresco del capitolo 25, accosta la visita agli infermi e la visita ai carcerati. Non si può portare salvezza se non si porta salute. Non si può portare salute se non si porta salvezza.

a cura della Redazione di “Ne vale la pena”

 

 Ammalarsi non è reato

Salute e malattia alla Dozza 

DIETRO LE SBARRE

Il carcere contiene gli scarti?

L’Articolo 32 della nostra Costituzione repubblicana sancisce che «la Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo» e di conseguenza anche negli istituti penitenziari opera il servizio sanitario nazionale, garantendo un servizio rispondente alle esigenze profilattiche e di cura della salute dei detenuti.

Leggi tutto: Ammalarsi non è reato

«Chi trattiene per sé la propria vita la mortifica e, pian piano, la vedrà appassire e sfiorire, chi invece la dilaterà, seguendo il mio esempio, fino a lasciarsi trasportare sulle sue ali e pervadere da tutta la sua forza la vedrà sbocciare e sentirà il suo profumo spandersi per la gioia propria e di molti altri». Così potremmo parafrasare Lc 9,24.

a cura della Caritas Diocesana di Bologna

 

Boia di un mondo distanziato!

Quanto ci manca la classe del tocco ? 

 IL TÈ DELLE BUONE NOTIZIE

Come un fiume in piena

La frase evangelica ci fa da pista di lancio per questo “primo tè anno sesto”, purtroppo di nuovo a distanza e, mentre ne attendo i rimbalzi, sento acuta la mancanza dei nostri amici, di quel clima cordiale che scalda il nostro Cerchio, delle emozioni che si manifestano senza falsi pudori, del silenzio che si fa grembo accogliente quando le parole sarebbero di troppo.

Leggi tutto: Boia di un mondo distanziato!