Provare per credere

È possibile costruire percorsi pastorali di accoglienza, non improvvisati o generati dal buonismo, che diano spessore anche professionale a questa emergenza mondiale con cui anche la Chiesa deve fare i conti? Una risposta affermativa arriva da Ragusa.

                                                                                                                      a cura di Gilberto Borghi

 Adesso per il prossimo

Il bisogno di un uomo appartiene ad ogni uomo

 di Chiara Gatti
mediatrice culturale

 L’“inferno” che ti fa crescere

La celebre definizione di Sartre “l’inferno sono gli altri” sembra oggi tornata di moda sul tema dell’immigrazione.

Leggi tutto: Adesso per il prossimo