Provare per credere

Come può una madre la cui figlia di 21 anni si è suicidata, avere uno sguardo così sereno, un viso così disteso e un sorriso così accogliente? Eppure Andreana Bassanetti, nella sua maturità di donna ancora molto bella, trasmette subito una sensazione di pace, suscita attorno a sé un’atmosfera familiare, un’intimità che non riesci a decifrare, ma che fa sentire bene. A lungo. L’associazione FiglinCielo ne è la prova.

di Gilberto Borghi 

Tutti perdono qualcuno

Uscire dalla propria volontà per tornare a vivere

 Il buio in una stanza

Andreana è psicologa e psicoterapeuta. Sposata, con due figli, poi separata.

Leggi tutto: Tutti perdono qualcuno