Mi piace

Quattro opere che, in qualche modo, ripescano nel passato i temi della propria riflessione. Perché è da esso che partiamo sempre per sviluppare la nostra capacità di comunicare il nostro vissuto, sia che desideriamo esorcizzarne i fantasmi che celebrarne gli eventi, sia che desideriamo scioglierne qualche nodo irrisolto. Lo facciamo col film “Fai bei sogni” di Marco Bellocchio, con l’album musicale di Elisa “Soundtrack ‘97-’17”, col fumetto “Monet” di Rubio ed Efa e col romanzo “L’arminuta” di Donatella Di Pierantonio.

Alessandro Casadio

 Soundtrack ‘97-’17

un album di Elisa
etichetta Import 2017

 Best of di Elisa che racchiude i primi 20 anni della sua straordinaria carriera.
Una delle voci più amate ed eclettiche della musica italiana scoperta e portata al successo da Caterina Caselli.
Una carriera di successi con 23 dischi di Platino, 1 Disco di Diamante, 1 Premio Tenco, 1 MTV Europe Music Awards, oltre 2.500.000 copie di dischi venduti.
Un regalo per tutti coloro che vogliono scoprire il mondo di Elisa, un’opera completa e antologica che esce in due versioni: oltre a quella standard con 3 CD ne viene pubblicata anche una deluxe in edizione limitata con libro fotografico con 4 CD e 4 DVD.
I primi due CD della versione standard propongono tutti i singoli della carriera dell’artista, dal debutto al 2017, da “Sleeping in your hand”, a “Luce (tramonti a nord-est)” con cui vinse il Festival di Sanremo e il premio della critica. E ancora, “Broken” e “Gli ostacoli del cuore” con Luciano Ligabue fino ai successi più recenti: “L’anima vola”, “Ancora qui”, “No hero” fino al recente “Bruciare per te”. Il terzo CD è dedicato alle cover, grandissime canzoni italiane e straniere che Elisa ha interpretato da “Halleluja” di Leonard Cohen a “(Sittin’ On) The Dock Of The Bay” di Otis Redding, da “Almeno tu nell’universo” di Mia Martini a “Wild horses” dei Rolling Stones.
Nella versione deluxe sarà presente un libro fotografico in tiratura limitata, e un quarto CD che conterrà diverse incisioni rare della cantautrice, oltre a quattro DVD con filmati dal vivo e interviste. Elisa, con questa raccolta, celebra i suoi vent’anni di presenza nella musica italiana e internazionale.

Il nostro dovrebbe essere

una sorta di lavoro da ostriche:

fare di ogni dolore una perla.

 Giovanni Soriano